Questa torta alle arance è senza uova, burro e latte, ed è di una semplicità incredibile con un profumo che difficilmente non vi farà restare completamente inebriati. L’importante, come sempre, è scegliere arance biologico, non trattate, in modo da poter utilizzare in modo sicuro la buccia che contiene tutti gli oli essenziali più importanti e profumati di questo splendido frutto mediterraneo.

Per le spezie, lascio a voi la scelta, con l’arancia potete davvero sbizzarrirvi: cannella, zenzero, chiodi di garofano, anice stellato e noce moscata.

Ho optato per l’olio extravergine di oliva e ne ho scelto appositamente uno non troppo forte, dal sapore delicato e vagamente fruttato per questo dolce, ma se il gusto vi sembra troppo intenso potete tranquillamente sostituirlo con olio di semi.

La torta alle arance è molto soffice, che si mantiene morbida per diversi giorni. Il mio consiglio è di lasciarla raffreddare completamente all’interno dello stampo.

Torta alle arance senza uova e burro

200 calorie circa a fetta

torta alle arance senza uova e burro

Ingredienti

150 gr di Zucchero semolato

300 gr di Farina 00

1 Bustina di lievito per dolci

100 gr di Olio extravergine di oliva (sapore delicato) o olio di semi

180 gr di Acqua

Succo di 1 arancia grande

Scorza di 2 arance grandi non trattate

Spezie a scelta in polvere (cannella, chiodi di garofano, anice stellato, zenzero, noce moscata, etc)

Zucchero a velo q.b.

 

Preparazione
  • Preriscaldate il forno a 180°C. In una ciotola unite la farina, lo zucchero e il lievito per dolci. In un’altra ciotola mescolate energicamente l’olio con l’acqua e il succo di arancia.
  • Unite gli ingredienti solidi a quelli liquidi e mescolate bene. Aggiungete quindi la scorza di arancia e le spezie, a vostro piacere. Io ho optato per un paio di chiodi di garofano, ben pestati, 1 cucchiaino di cannella e uno di zenzero, in più un tocco di noce moscata.
  • Una volta che il composto sarà liscio ed omogeneo versatelo in una teglia da 22 o 24 cm foderata con carta forno. Infornate e fate cuocere per circa 40 minuti a 180°, controllando il grado di cottura con uno stuzzicadenti che dovrà fuoriuscire completamente asciutto.
  • Lasciatela raffreddare completamente.
  • Prima di servirla cospargetene la superficie con zucchero a velo.

Buon Appetito