Oggi vi voglio parlare di alcuni esercizi per snellire il girovita da continuare a fare anche d’estate comodamente a casa o in vacanza. Siamo quasi tutti in ferie, quindi non vi voglio stressare con schede di esercizi massacranti, ma semplicemente consigliare alcuni esercizi di mantenimento! Nel post di oggi vi consiglio questi 3 esercizi utilissimi per snellire il girovita.

Snellire il girovita: ecco come fare con 3 semplici esercizi

1. Plank laterale

Il primo dei 3 esercizi per snellire il girovita è un po’ più difficile degli altri ma il risultato è garantito! Per eseguire il plank laterale sdraiatevi a pancia a terra, dopodichè sollevate il busto puntando le mani e i piedi sul pavimento. Una volta raggiunta questa posizione spingete la mano sinistra verso l’alto facendo ruotare il corpo verso destra. Raggiunta questa posizione, mantenetevi in equilibrio su un mano e spingete quanto più possibile il fianco verso l’alto. Trattenete la posizione per 30 secondi dopodiché rilasciate e ripetete il movimento con l’altro fianco. Fatelo per almeno 4 volte a lato.

2. Zig zag supino

Per eseguire questo esercizio per snellire il girovita sdraiatevi per terra in posizione supina, con le gambe piegate e i piedi ben saldi a terra e le braccia aperte ben attaccate al pavimento. A questo punto, sollevate le gambe portandole leggermente verso il petto e iniziate a inclinarle prima dalla parte destra e poi dalla parte sinistra con un movimento ritmico simile a quello dello slalom nello sci. Fate attenzione a mantenere il busto ben appoggiato a terra, gli addominali contratti e ad accompagnare tutto il movimento aiutandovi con la respirazione. Eseguite almeno 4 serie di esercizi da 15 piegamenti per lato. Man mano che procederete con l’allenamento, aumentate sempre di più il numero di ripetizioni per serie.

3. Twist

Un altro esercizio ottimo per snellire il girovita consiste nell’eseguire un movimento che nel gergo ginnico si chiama “twist”. Per realizzarlo sedetevi, con le gambe leggermente divaricate e sollevate da terra, e la schiena ben dritta. A questo punto iniziate a praticare delle torsioni, prima da un lato e poi da l’altro in maniera né troppo lenta né troppo veloce. Ripetete il movimento per almeno 20 volte per lato e per 4 serie.

 

Detto questo vi auguro Buon allenamento!!!! 🙂