Nel post di oggi andiamo a scoprire i benefici che potete trarre dall’utilizzo un particolare attrezzo per allenarsi che sicuramente ognuna di voi conosce: la corda per saltare. Quando eravamo piccole pensavamo che si trattasse principalmente di un giocattolo con cui divertirsi e gareggiare insieme agli altri amici; in realtà la corda per saltare è un attrezzo perfetto per allenare tutto il corpo.

È provato che saltare la corda migliori la coordinazione, la rapidità dei riflessi, la capacità cardiorespiratoria e la resistenza, inoltre velocizza il metabolismo e aiuta a dimagrire. 20 minuti di salto fanno bruciare più di 200 calorie e il tutto a un costo bassissimo!

Saltare la corda, infatti, è un modo molto economico di fare esercizio fisico: un attrezzo di questo tipo, in genere, non supera mai i 20 euro di costo. Prima di iniziare regolate la vostra corda per avere una lunghezza giusta in base alla vostra altezza. La regola relativa è questa: quando la corda passa sotto i vostri piedi le mani devono essere al petto.

Perdere peso saltando la corda: ecco come fare.

Il primo degli esercizi che servono per prepararsi ad allenarsi saltando la corda consiste nell’effettuare una serie di piccoli saltelli sul posto senza utilizzare la corda. In questo modo inizierete a prendere confidenza con il movimento e soprattutto inizierete a capire che tipo di ritmo mantenere durante il salto. Dopodichè procedete ripetendo il movimento utilizzando la corda. Come primo esercizio potete saltare alternando le gambe e facendo passare prima una e poi l’altra dall’altro lato della corda praticando una specie di movimento alternato. Come secondo esercizio, eseguite dei salti a piedi uniti cercando di slanciarvi quanto più possibile verso l’alto. Infine, per le più esperte, eseguite degli skip saltando la corda: in questo caso dovrete saltare portando le ginocchia verso il petto nel momento in cui la corda si trova nella parte inferiore del suo giro (e quindi sotto le vostre gambe).

L’intero circuito deve durare in tutto massimo 20 minuti. Ovviamente se siete poco allenate iniziate per gradi, facendo delle piccole pause e poi piano piano cercando di aumentare sempre più la resistenza. Inoltre, eseguite il salto con la corda utilizzando un paio di scarpe comode e non a piedi nudi, in modo tale da evitare traumi alla pianta del piede. Infine, non dimenticate di eseguire degli esercizi di stretching per le gambe in modo tale da allungare bene i muscoli e completare al meglio il vostro esercizio!

Insomma, allenarsi saltando la corda è davvero un esercizio utile ed efficace che, se eseguito con regolarità, può regalare enormi benefici al vostro benessere fisico. Provateci!!