È abbastanza inevitabile che chiunque si preoccupi minimamente di ottenere risultati si sia chiesto qual è il momento migliore della giornata per allenarsi.

Solitamente tendiamo ad allenarci a seconda della nostra disponibilità di tempo e dei nostri piani, quando ci fa più comodo, per così dire. Ma se mettiamo da parte questi fattori, potrebbe essere interessante scoprire se è meglio allenarsi la mattina o la sera.

Il momento migliore per allenarsi

momento migliore per allenarsi

MATTINO PRESTO (prima della colazione):

Secondo alcuni sondaggi i soggetti che si allenano regolarmente preferiscono farlo al mattino piuttosto che di sera per evitare di perdere l’allenamento a causa della stanchezza, della mancanza di tempo o di eventuali imprevisti, fare cardio per 30-45 minuti prima di colazione può aiutare a bruciare più grasso rispetto alla stessa attività fatta di sera perché il corpo possiede un livello molto basso di zuccheri, dovuto al lungo digiuno durante la notte, che ha abbassato le scorte di glicogeno e di conseguenza l’attività fisica consente di andare ad intaccare facilmente il grasso in eccesso presente nell’organismo, trasformandolo in energia. Allenarsi nelle prime ore della mattinata consente di innalzare il metabolismo per il resto della giornata.

TARDO POMERIGGIO (17.00 – 19.00)

Alcuni studi hanno dimostrato che è meglio allenarsi di sera per ottenere migliori risultati, soprattutto per gli allenamenti di forza. Questo perché la temperatura corporea è più alta di pomeriggio e in questa fascia oraria, il nostro corpo ha già assorbito il pasto mangiato a pranzo, di conseguenza, le riserve energetiche sono al massimo. Inoltre è proprio in questa fascia oraria che avviene un picco energetico, sia a livello anaerobico, che aerobico, dovuto a una serie di fattori circadiani ormonali, che favoriscono la giusta temperatura corporea e l’efficienza cardiaca/polmonare, quindi avremo muscoli più flessibili e reattivi.

TARDA MATTINATA (11.00 – 12.00)

Per le medesime condizione favorevoli, che si hanno allenandosi nel tardo pomeriggio le possiamo riscontrare nell’allenamento in tarda mattinata ovvero;

  • -Picco energetico.
  • -Assorbimento alimenti assunti durante la colazione.
  • -Possibilità di mangiare (pranzo) subito dopo l’allenamento.

 

Al di là di quelli che possono essere i fattori metabolici ed ormonali, che sono comunque importanti, ognuno di noi è fatto a suo modo, quindi a parità di allenamento e di orario nel quale ci si allena, ognuno di noi reagisce in modo diverso ed ha risultati e benefici differenti.

Ad esempio, io preferisco allenarmi alla sera perché la mattina non riesco a carburare bene!

Impariamo ad ascoltare il nostro corpo, le sensazioni che abbiamo mentre ci alleniamo e dopo averlo fatto. Provate ad allenarvi ad orari differenti per scoprire qual è il vostro momento migliore della giornata!