Oggi mi voglio dedicare ai migliori esercizi che aiutano a rassodare il seno. Ognuna di noi sogna di avere un bel décolleté da poter valorizzare attraverso abiti e lingerie particolare, per sentirsi più donna e più femminile! Come ogni parte del corpo, però, anche il seno, e quindi la zona e i pettorali, ha bisogno di essere allenata per poter essere valorizzata al meglio. Oggi vi voglio suggerire quali sono i migliori esercizi per rassodare il seno e sfoggiare un décolleté da far invidia. Anche in questo caso si tratta di esercizi che potete fare comodamente a casa.

I migliori esercizi per rassodare il seno

Bench press con i manubri

Un classico degli esercizi da palestra, che può essere riproposto anche in versione casalinga, basta avere a disposizione una panca. Sdraiatevi a pancia in su e assicuratevi che le ginocchia siano piegate a 90°. Afferrate in mano i manubri e teneteli vicino alle ascelle. A questo punto,  iniziate a spingere le braccia verso l’alto, fino a stendere quasi completamente il braccio facendo attenzione a non fare movimenti bruschi ma contando fino a 3, dopodichè tornate in posizione di partenza e ripetete l’esercizio. Fate 15 ripetizioni per 3 serie.

Military press con manubri

Utilizzando i manubri, mettetevi in posizione eretta e sollevate le braccia fino ad arrivare all’altezza delle spalle e dopodichè, tornate in posizione di partenza. Eseguite il movimento in maniera lenta ed effettuate almeno 3 serie da 10 esercizi.

Overhead med ball slams

E’ un ottimo attrezzo da palestra da tenere anche in casa. Funzionale per molti esercizi, può essere utilizzato anche per rassodare il seno. Vi basterà tenere la palla medica tra le mani e sollevare entrambe le braccia sopra la testa. Assicuratevi di avere le gambe divaricate a larghezza delle spalle e le ginocchia leggermente piegate. Dopodichè non dovete far altro che lanciare con forza la palla medica verso terra e recuperarla. Ripetete l’esercizio per almeno 15 volte consecutive e per almeno 3 serie.

Push-up

Il primo degli esercizi per allenare i muscoli pettorali e avere un seno rassodato sono i cosiddetti push-up. Sdraiatevi su un materassino da pilates e appoggiate i palmi delle mani per terra proprio all’altezza delle ascelle e spingete le braccia fino a distenderle quasi completamente. Dopodichè piegate le gambe sulle ginocchia incrociando le caviglie in modo tale che rimangano sospese in aria. Ora che vi siete messe in posizione, iniziate ad eseguire i piegamenti. Fate attenzione a tenere gli addominali contratti e abbassate lentamente le braccia per pochi secondi, dopodichè, tornate in posizione di partenza. Ripetete l’esercizio per almeno 10 volte per 3 serie.

Piegamenti verticali

Un altro tra i migliori esercizi  per rassodare il seno consiste nel realizzare una serie di piegamenti verticali. Per eseguirli, partite dalla posizione eretta e posizionatevi di fronte al muro. Poggiate le braccia all’altezza delle spalle e iniziate ad eseguire dei piegamenti facendo attenzione a mantenere la schiena dritta e gli addominali in contrazione. Fate 15 ripetizioni per 3 serie.

Pressione dei palmi

Sempre rimanendo in posizione eretta, unite i palmi delle mani portando i gomiti all’altezza del petto. Una volta raggiunta la posizione spingete le mani l’una contro l’altra tenendo la contrazione per circa 20 secondi, dopodichè rilassate le braccia. Ripetete l’esercizio per almeno 10 volte.

Movimento a forbice

Un altro tra i  migliori esercizi per rassodare il seno da eseguire partendo dalla posizione eretta, consiste nello stendere le braccia in avanti ed effettuare il cosiddetto movimento a forbice con le mani facendo attenzione a mantenere la schiena dritta durate tutta l’esecuzione dell’esercizio. Ripetete il movimento per almeno 10 volte tenendo al posizione per almeno 20 secondi.

 

Seguendo questi semplici esercizi per rassodare il seno, riuscirete ad avere un décolleté curato ed in forma. Servono solo impegno e un po’ di costanza e vedrete che i risultati arrivano! Provare per credere!