Ho preparato questi filetti di branzino con panatura di pinoli e uvetta per una cena di fine estate con gli amici. Siccome sono piaciuti tanto mi sembrava giusto condividerli con voi 🙂 .
Una ricetta molto facile, veloce e che esalta il sapore del pesce accompagnandolo con il gusto dolce dei pinoli e dell’uvetta sultanina. Iniziamo????

Filetti di branzino con uvetta e pinoli

circa 250 calorie per 100 grammi

Filetti di branzino con uvetta e pinoli

Ingredienti per 4

500 g Filetti di Branzino

70 g Pane Grattugiato

50 g Pinoli Tostati

una manciata Uvetta Sultanina

Olio Extra Vergine D’oliva

Sale

un ciuffetto di prezzemolo

1 spicchio Aglio

 

Preparazione
  • Mettete in una padella uno spicchio di aglio, un fondo di olio e fate soffriggere.
  • Unite i pinoli tostati e l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata. Fate cuocere per qualche minuto, unite il sale, aggiungete il pangrattato e togliete l’aglio. Spegnete il fuoco e mescolate bene. Se il composto risultasse troppo secco aggiungete un pochino di olio a crudo.
  • Prendete una teglia rivestita di carta da forno e ungete un pochino il fondo. Adagiate i filetti di branzino e copriteli con il composto. Mettete un filo di olio sopra i pesci primi di infornare.
  • Infornate a forno statico a 180 gradi per circa 20 minuti. Per gli ultimi 5 minuti di cottura potete anche accendere il grill. Servite spolverando con prezzemolo fresco tritato e fette di limone.

E….. BUON APPETITO