Più spesso che volentieri, sono preda di attacchi di fame improvvisa, quelli, per intenderci, che ti mangeresti anche il tavolo! A voi è mai capitato? Se la risposta è si allora dovete leggere questo post. Oggi vorrei parlare degli attacchi di fame e di come gestirli.

Prima di tutto bisogna capire cosa non va nella propria dieta; si perché se abbiamo fame significa che stiamo commettendo qualche errore nella nostra alimentazione.

In una dieta sana bilanciata gli attacchi di fame non dovrebbero capitare.

Il perché degli attacchi di fame?

Gli attacchi di fame sono principalmente dovuti ad un brusco calo del livello di zuccheri nel sangue. Questo accade anche se non abbiamo realmente bisogno di cibo o energie, per esempio se per colazione abbiamo mangiato qualcosa di troppo zuccherino o troppo raffinato come brioches, biscotti, merendine etc, l’attacco di fame di metà mattina è pressoché matematico a causa del picco glicemico che la colazione altamente zuccherina ci ha causato.

In questi casi succede che le calorie del pasto (soprattutto gli zuccheri)  siano immagazzinate molto in fretta ed introdotte nel sangue grazie al rilascio di abbondante insulina. La troppa velocità di questo procedimento, per farla breva, ci lascia con poco zucchero nel sangue, ecco perché il nostro corpo ne reclama altro! Non è un fatto positivo, ne significa che abbiamo un super metabolismo! E’ semplicemente il primo modo per depositare i cuscinetti di grasso!!!!!!

La primissima regola è, quindi, quella di avere una dieta equilibrata e preferire alimenti integrali o a basso indice glicemico che permettono un lento rilascio degli zuccheri.

La seconda è quella di portare sempre in borsa uno spuntino adeguato, cioè che mantenga costante il livello zuccherino nel sangue e che allo stesso tempo tolga quel fastidioso senso di fame. Io uso molto d’inverno la frutta secca come mandorle, noci o nocciole, mentre adesso che sono tornati i miei frutti preferiti giro sempre con 2/3 albicocche, o una pesca o qualche manciata di ciliegie!

Anche la verdura cruda in questi casi è un ottimo alleato, per esempio carote o finocchi sono perfetti per placare il senso di fame!